Cina Super League: il derby di Tianjin al Teda

Il derby di Tianjin va al Teda. Brutta sconfitta per il Quanjian allenato da Fabio Cannavaro. Un Frank Acheampong in giornata di grazia realizza una tripletta e manda in estasi la tifoseria del Teda. 
Nonostante il gran possesso palla del Quanjian, il Teda porta a casa i tre punti e la vittoria del derby di Tianjian nella terza giornata della Super League cinese. 
Con questa vittoria il Teda scavalca in classifica il Quanjian e si porta al settimo posto con 4 punti, mentre la squadra di Cannavaro resta ferma a 3 punti in undicesima posizione.
Nel prossimo turno di campionato cinese previsto per il 30 marzo, il Teda sarà ospite del Jiangsu Suning mentre il Quanjian proverà a riscattarsi con il match in casa contro il Guangzhou Evergrande.

STORIA DEL DERBY DI TIANJIN

Tianjin è una delle quattro municipalità della Cina. Importante porto del nord, si trova a meno di un’ora da Pechino. La prima squadra della città è il Tianjin Teda, di proprietà dell’omonima holding. Fondata nel 1951 il suo nome venne modificato nel 1998 quando l’attuale proprietà rilevò la società e la portò in massima serie. Nella storia del club il secondo posto in Super League del 2010, massimo risultato conseguito. Da ricordare che il Teda fu la società che acquistò le prestazioni di Damiano Tommasi, primo italiano nel campionato cinese.
Il Tianjin Quanjian nasce ufficialmente nel 2015 dalle ceneri della Hohhot Binhai e dalla potente sponsorizzazione ottenuta dalla Quanjian Nature Medicine appena uscita dal Teda. Nella breve storia del club la promozione in massima serie nel 2016 ed il terzo posto della passata stagione.
Nei precedenti scontri di questo giovane derby di Tianjin, abbiamo una vittoria per parte. Con il successo di oggi il Teda passa in vantaggio nei confronti ufficiali.

IL RACCONTO DEL DERBY DI TIANJIN

Nel derby di Tianjin, Cannavaro si affida ai suoi top player Witsel, Pato e Modeste mentre la sponda Teda risponde con Obi Mikel e l’ex Anderlecht Frank Acheampong.
Il Quanjian soffre l’organizzazione iniziale del Teda che va in vantaggio al 16′ con Acheampong, al primo gol in campionato, su assist di Obi Mikel. Il primo tempo scorre fino alla pausa con una partita nervosa e con tre ammoniti. Al 54′ il Quanjian trova il gol del pareggio con Alexandre Pato. Dopo alcuni infortuni e altre ammonizioni, la squadra di Cannavaro prende le redini del gioco e passa in vantaggio al 78′ con Anthony Modeste su assist di Mi. Nonostante il nuovo vantaggio ed il possesso palla a sfavore, il Teda non demorde e infatti al 84′ Obi Mikel serve un assist per Acheampong ed è pareggio. Al 90′ l’inaspettato finale, il Teda completa la rimonta e bomber Acheampong segna il terzo gol e la sua personale tripletta.