Fernando Torres: la Cina Super League è vicina

Fernando Torres ad una passo dalla Cina. Dopo aver rifiutato diverse proposte dalla Super League cinese prima dello scorso Natale questa volta siamo ad una svolta. Indiscrezioni dalla Spagna affermano che l’attaccante non rinnoverà il suo contratto con l’Atletico Madrid in scandenza a giugno. In ballo nel futuro del fuoriclasse ci sono gli Stati Uniti o la sempre più affascinante Super League. 

IL DALIAN YIFANG OFFRE UN CONTRATTO A FERNANDO TORRES

Fernando Torres non è ritenuto indispensabile dall’allenatore dell’Atletico Madrid Diego Pablo Simeone cosi che l’attaccante potrebbe lasciare la squadra biancorossa e firmare per il Dalian Yifang.
Il club cinese neopromosso in Super League è alla ricerca di un talento europeo per accrescere il sogno di raggiungere la miglior posizione nel ricco campionato cinese.
L’idea nasce dal tecnico spagnolo Juran Ramon Lopez Caro e la loro reciproca conoscenza potrebbe spingere Fernando Torres ad accettare l’offerta.
Il 28 febbraio in Cina si chiuderà il calciomercato. A pochi giorni dalla chiusura, questa ultima indiscrezione fa nuovamente aumentare le aspettative e accrescere la reputazione della Cina Super League.

FERNANDO TORRES NON E’ PIÙ NEI PIANI DELL’ATLETICO MADRID

Fernando Torres, attaccante spagnolo classe 1984 non rientra più nei piani dell’Atletico Madrid. Campione d’Europa nel 2008 e nel 2012 e campione del mondo nel 2010 ha giocato in Inghilterra e anche in Italia nel Milan. Dotato di grande velocità e di  ottima tecnica individuale nell’ultima stagione ha attraversato un difficile momento e le sue prestazioni non sono più soddisfacenti. Per il futuro di Torres può valutare una prospettiva di rilancio in paesi in via di sviluppo nel settore del calcio. In Cina lo aspettano a braccia aperte e a fior di soldi. Ancora segrete le cifre della trattativa ma sicuramente a più zeri.