Il Genoa sbarca in Cina

Il Genoa sbarca in Cina per un tour di convegni e incontri formativi. La società rossoblu vanta già qualche anno una stretta collaborazione con la cinese Scic Football. Questa volta la società ligure è stata invitata dal consorzio Soccer China Star per condividere in terra cinese la propria esperienza di formazione nel settore giovane.

LA DELEGAZIONE DEL GENOA A GUANGDONG

Le metodologie di lavoro e di crescita del settore giovanile del Genoa sono riconosciute e apprezzate anche lontano dai confini italiani ed europei. Una delegazione rossoblu guidata da Michele Sbravati, responsabile del settore giovanile e dal segretario organizzativo Alessio Vernazza è sbarcata in Cina. Base di appoggio della spedizione è la città di Guangdong. La delegazione è ospite del consorzio Soccer China Star e la permanenza durerà una settimana. Un’ottima occasione per studiare da vicino le possibilità di sviluppo del marketing e del merchandising genoano in un mercato dalle potenzialità enormi.

GENOA E SOCCER CHINA STAR

La Soccer China Star ha come obiettivo  lo sviluppo e la crescita del calcio giovanile in Cina. Tra le varie iniziative c’è anche quella di condivisione delle esperienze e delle metodologie applicate dai migliori club del mondo. Il Genoa è stato scelto insieme agli argentini del Boca Juniors, gli spagnoli del Valencia, i cileni del Colo-Colo sia dell’Universidad Catolica e i portoghesi del Porto per una serie di conferenze in diversi centri sportivi. Nel programma promosso dal consorzio, il Genoa porta le propria esperienza e il proprio know-how soprattutto con i suoi giovani. Oltre alle conferenze, questa visita al calcio cinese prevede l’avvio di concrete relazioni internazionali e di nuove prospettive future. Il club italiano avrà la possibilità di visionare e selezionare alcuni dei migliori talenti cinesi nati dal 1999 al 2005 tra 800 iscritti di 60 scuole calcio.