Lega Pro girone B che show, le prime nove racchiuse in sei punti

Lega Pro girone B

Lega Pro girone B più avvincente che mai. Quello che ad agosto già si sapeva, ovvero che si trattava di un autentico raggruppamento di ferro, si sta assolutamento confermando ma a benificiarle, finora, è stato sicuramente lo spettacolo. Partiamo dalla considerazione più lampante : trail duo di testa formato da Pordenone e Reggiana, a quota 30, e la Feralpi Salò che occupa la nona posizione ci sono soltanto sei punti di distacco. Sono ben nove quindi le squadre che, arrivati alla quindicesima giornata, sono tutte li racchiuse in un fazzoletto di punti e che possono comunque ancora al primo posto. Una ammucchiata  equilibrata e avvincente, dettata anche dal fatto che in questo girone praticamente non esistono partite facili. Oltre allo spessore delle squadre di testa infatti a lottare per non retrocedere ci sono compagini come Modena, Sudtirol, Teramo, Mantova e Ancona che hanno rose sicuramente molto attrezzate ma che, vuoi per un motivo vuoi per un altro, non stanno sicuramente rendendo al massimo.

Reggiana nuova favorita ?

Il colpaccio esterno del Padova nel derby di lunedì sera in casa del Venezia ha provocato l’ennesimo ribaltone in testa alla classifica. Al comando ora infatti ci sono Reggiana e Pordenone, che nell’ultimo turno hanno regolato in casa rispettivamente Teramo e Fano. Proprio i granata appaiono come la squadra più in forma del momento e, visto anche le difficoltà di chi doveva uccidere il campionato, al momento appaiono come la candidata più autorevole per il primo posto visto anche i tanti ottimi giocatori che finora sono stati fuori per infortunio. Con un punto nelle ultime tre partite, come il Bassano, il Parma è in forte crisi sia di risultati che anche organizzativa dopo la cacciata di Apolloni e Minotti e l’addio di Scala come Presidente. L’obiettivo al momento sembra quello di rimanere agganciati a questo treno di testa per poi nel mercato invernale intervenire di nuovo in maniera pesante per sistemare la rosa, stessa cosa a cui sta pensando anche il Venezia. Continuano a stupire infine Gubbio e Sambenedettese, due neo promosse, con i rivieraschi che si mangiano le mani per il pareggio casalingo contro l’ostico Albinoleffe che poteva valere  anche per loro il primo posto.

Lega Pro girone B prossimo turno

Lega Pro girone B 16° giornata 04/12

Padova – Pordenone

Gubbio – Reggiana

Sambenedettese – Modena

Fano – Venezia

Parma – Bassano

Feralpi Salò – Ancona

Albinoleffe – Lumezzane

Sudtirol – Maceratese

Forlì – Teramo

Mantova – Santarcangelo