Chi sarà il nuovo Crotone tra Cittadella, Spal, Benevento ed Entella ?

spal brescia

Cittadella, Benevento, Spal ed Entella, ovvero quattro outsider che stanno vestendo i panni delle protagoniste. Dopo quattordici giornate di campionato infatti la Serie B, come sempre equilibrata ed imprevedibile, vede la sua situazione di classifica cominciare a delinearsi e le sorprese, ma anche le delusioni, non mancano. Se le due gialloblù Verona e Frosinone, che occupano le prime due piazze della graduatoria che garantiscono l’accesso diretto alla massima serie, stanno rispettando i pronostici lo stesso non si può dire anche per altre protagoniste annunciate alla vigilia. Un Carpi praticamente quasi uguale a quello dello scorso anno infatti stenta a decollare e non vince da tre turni, Spezia e Novara invece non riescono a trovare continuità così come il Bari, che spera ora nella cura Colantuono. Peggio invece ha fatto il Cesena, che si trova addirittura in zona playout, tornato però alla vittoria dopo una lunga striscia di pareggi e sconfitte che sono costate anche la panchina a mister Drago.

Cittadella, Spal e Benevento matricole terribili

Quest’anno sicuramente non si può parlare dello scotto nel passaggio di categoria. Subito dopo le prime due della classe infatti ecco tre squadre fresche di promozione dalla Lega Pro, che sognano un exploit come quello capace di compiere nello scorso campionato il Crotone, salito in massima serie senza dover passare dai playoff. Dopo la partenza sprint e un momento successivo di appannamento il Cittadella comunque riesce a mantenere il terzo posto anche se, la sconfitta di Benevento, è costata la seconda piazza. Proprio i sanniti, autori di un mercato attento ed oculato dopo le liti societarie che sono costate un punto di penalizzazione in classifica, sono una dele squadre più in forma del momento con le tre vittorie consecutive che li hanno fatti piombare alle soglie di un posto al sole. Anche la Spal ha centrato nove punti nelle ultime tre partite, con la scelta di dare fiducia ad un bomber di razza come Antenucci che sta dando i suoi frutti. Anche l’Entella è li in piena zona playoff, appaiata al Perugia, confermando tutto quello che di buono ha fatto nella scorsa stagione. Un poker di candidate alla promozione che non ti aspetti, che sperano di emulare i calabresi sulla scia dell’entusiasmo con buona pace per Claudio Lotito.

  • Este

    Peccato che la Spal abbia talmente tanto di quel blasone che nemmeno sommando la storia di 3/4 delle squadre di Serie B si potrebbe ottenere. Perciò la squadra di Ferrara non è e non sarà mai una outsider.

  • Alessandro Cipolla

    Come storia sicuramente, ma la Spal mancando da tanti anni dalla B ed essendo una neo promossa alla fine può anche rientrare tra le outsider anche se la rosa, così come quella del Benevento, è assolutamente competitiva