Lione Juventus trasmessa in chiaro con i bianconeri contati in avanti

lione juventus

Lione Juventus è già un crocevia decisivo per il girone H della Champions League. Per i bianconeri infatti questa terza giornata prevede la trasferta contro i francesi che in classifica sono a quota tre, un punto in meno rispetto alla Juve e al Siviglia. Per Higuain e compagni quindi tornare a casa con un risultato positivo significherebbe mettere una seria ipoteca sulla qualificazione, potendo poi pensare solo a conquistare il primo posto per evitare scherzi al sorteggio come avvenne lo scorso anno. Bianconeri che arrivano a questo decisivo match forti del primato in classifca anche se ultimamente il gioco non è parso sicuramente brillante e scoppiettante ma, segno della grande squadra, quando si vince anche con prestazioni opache significa che il bicchiere è sempre mezzo pieno. Transalpini invece che si giocano già praticamente tutto e arrivano al’incontro dopo la netta sconfitta in campionato sul campo del Nizza di Balotelli che li ha allontanati dalle posizioni di vertice.

Lione Juventus diretta tv e probabili formazioni

Lione Juventus, fischio d’inizio alle ore 20.45, dopo annunci e ripensamenti sarà invece trasmesso in chiaro da Canale 5. Naturalmente poi l’incontro sarà anche in onda su Premium Calcio e, per chi possedesse le credenziali d’accesso, anche sulla piattaforma Premium Play tramite Pc o tablet. L’infortunio di Mandzukic, che si va a sommare a quello di Pjaca, fa rimanere Allegri con solo due attaccanti di ruolo a disposizione : convocato ancora il giovanissimo Kean, con eventualmente Cuadrado anche pronto ma in quel caso si passerebbe ad un tridente. In difesa Benatia sostituirà Chiellini mentre in cabina di regia dovrebbe essere confermato Hernanes favorito su Lemina. Il Lione di mister Genesio dovrebbe affidarsi ad un modulo 3-5-2 speculare a quello dei bianconeri, puntando tutto sui centrocampisti Gonalons e Tolisso, a lungo inseguito in estate dal Napoli, oltre che al bomber Lacazette in avanti.

LIONE (3-5-2) – Lopes, Yanga-Mbiwa, Nkoulou, Diakhaby; Rafael, Darder, Gonalons, Tolisso, Rybus; Fekir, Lacazette. All.: Bruno Genesio.

JUVENTUS (3-5-2) – Buffon, Barzagli, Bonucci, Benatia; Dani Alves, Khedira, Hernanes, Pjanic, Alex Sandro; Dybala, Higuain. All.: Massimiliano Allegri.