Mercato Roma, serve una mezzala non un mediano

mercato roma

Mercato Roma al momento concentrato sulla difesa ma gli occhi rimangono vigili anche per quanto riguarda il completamento degli altri reparti. Mentre la squadra corre e suda  nel ritiro di Pinzolo la grossa novità è che ormai pare imminente l’arrivo del difensore Juan Jesus dall’Inter. L’accordo infatti è quasi totale, con i giallorossi che sborseranno due milioni per  il prestito in questa stagione e altri otto di milioni se il difensore brasiliano dovesse disputare un tot numero di partite. Per Juan Jesus è pronto un contratto di quattro anni a due milioni a stagione. Contando che l’Inter deve ancora dare ai giallorossi più di sette milioni per Dodò è indubbio che questa sia stata un’ottima mossa di un mercato Roma che ancora però deve piazzare il colpo grosso.

Centrocampo da puntellare

L’arrivo ormai imminente di Juan Jesus va a rimpinguare un reparto rimasto quasi contato dopo le partenze di Castan e l’infortunio di Rudiger. Con Manolas titolare inamovibile sarà comunque necessario l’arrivo di un altro difensore centrale di assoluto spessore. Altro reparto al centro di questo mercato Roma è sicuramente il centrocampo ma qui va fatta prima una considerazione tattica. Mister Spalletti infatti ha spesso alternato il 4-2-3-1 al 4-3-3 e ancora non è chiara quale sarà l’idea base di gioco per la stagione che sta per iniziare.

Sabatini e il mediano

Partito Pjanic nel caso Spalletti optasse per i due centrocampisti centrali al momento gli arruolabili in quel ruolo sarebbero De Rossi, Strootman, Vainqueur e Florenzi, con quest’ultimo che andrebbe adattato così come eventualmente Florenzi. Svincolato Keità per fare questo modulo servirebbe un centrocampista di corsa e quantità, un Kantè del Leicester tanto per intenderci che ha una clausola recissoria alla portata. Se invece a quanto pare i giallorossi dovessero optare per il 4-3-3 allora in quel caso servirebbe una mezzala di qualità e non un mediano. Si fa molto parlare di Diawara del Bologna nelle ultime settimane ma il ragazzo, sicuramente molto interessante anche se gli ultimi avvenimenti pongono degli interrogativi sulla sua affidabilità, andrebbe ad intasare un ruolo che al momento può essere ricoperto da De Rossi, Strootman e Paredes a patto che rimanga. Come mezzali però ci sarebbero solo Florenzi, sempre Strootman e il nuovo acquisto Gerson che ancora è tutto da scoprire. Occorre quindi che tutte le risorse disponibili dalle varie cessioni vengano impiegate per la ricerca di centrocampista dai piedi buoni e che possa avere buone capacità di inserimento e anche una discreta vena realizzativa.